Loreto, voleva rubare in chiesa e ha
in tasca soldi stranieri: denunciato

Voleva rubare in chiesa
e ha in tasca banconote
straniere: denunciato
LORETO – Lo hanno sorpreso fuori dalla Chiesa di Sant’Anna con addosso banconote indiane di cui non ha saputo spiegare l’origine e arnesi per un furto.

Un 49enne lucano, pluripregiudicato con precedenti specifici di polizia per reati contro il patrimonio, è stato denunciato per i reati di “Possesso ingiustificato di strumenti atti allo scasso e Possesso ingiustificato di valori”. Costui, nella mattinata di ieri, veniva notato e controllato, dai militari operanti e in servizio perlustrativo in turno, nei pressi dell’ingresso della chiesa di Sant’Anna in località Loreto Stazione, mentre si aggirava tra i credenti che entravano ed uscivano dalla messa domenicale.

L’uomo, prontamente fermato e sottoposto a perquisizione personale sul posto, veniva trovato in possesso di  2 torce elettriche e di un “attrezzo multiuso” occultati all’interno delle tasche del giubbotto indossato nonché di 40.760 RUPIE indiane (circa € 511,00) cui lo stesso non forniva alcuna giustificazione del possesso, ritenuto dai militari provento di furto e perciò tutto sottoposto a sequestro.

Dalle immediate indagini espletate, emergeva che il pregiudicato lucano si trovava in zona con l’intento di mettere in atto un furto all’interno della chiesa di Loreto Stazione, non riusciuto grazie all’intervento dei carabinieri.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Luned├Č 16 Aprile 2018, 16:01 - Ultimo aggiornamento: 16-04-2018 16:03

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO