Poliziotti e cani antidroga sul bus
degli studenti: proseguono i controlli

Poliziotti e cani antidroga
sul bus degli studenti
Proseguono i controlli
JESI -  Agenti del Commissariato e unità cinofile in presidio davanti alle scuole, controlli mirati per prevenire e contrastare il fenomeno del consumo e dello spaccio di sostanze stupefacenti specie tra i minori. Gli agenti del Commissariato, diretti dal dirigente dottor Mario Sica, ieri mattina hanno effettuato controlli nei pressi dell’Arco Clementino su un pulLman dove viaggiavano studenti delle scuole superiori. E nei prossimi giorni, si replica.
«Si tratta di servizi organizzati a carattere preventivo che ho disposto per aumentare la percezione di sicurezza tra quegli studenti che si sentono rassicurati dalla presenza delle forze dell’ordine e d’altra parte, per dissuadere quelli invece che pensano di poter commettere illeciti anche tra i banchi. Non ci fermeremo alle scuole – spiega il Commissario Mario Sica – ma continueremo a presidiare con attenzione quei luoghi maggiormente frequentati da giovani e giovanissimi, per aumentare la percezione di sicurezza e di controllo del territorio». Un ulteriore chiaro segnale che il nuovo Commissario Mario Sica ha voluto lanciare alla cittadinanza circa l’attenzione che la Polizia di Stato intende rivolgere alle problematiche adolescenziali con specifico riguardo ai fenomeni del bullismo e delle droghe, sia in chiave preventiva che repressiva.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 15 Aprile 2018, 08:20 - Ultimo aggiornamento: 15-04-2018 08:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO