Sorpresa a rubare, calci e graffi
al vigilante: arrestata dopo il furto

Sorpresa a rubare, calci
e graffi al vigilante: arrestata
dopo il furto da Tigotà
JESI - Ruba prodotti per l’igiene e poi, scoperta, aggredisce un vigilantes con calci e graffi. Ma la fuga dura veramente poco, perché a metterle fine ci pensano i Carabinieri di Jesi, che riescono a intercettarla e arrestarla. Ed ecco che un furto di esiguo valore si trasforma in una rapina culminata con l’arresto. Pomeriggio movimentato quello di venerdì all’interno del negozio “Tigotà” di via Gallodoro 67, dove una donna (C.M.le sue iniziali), 55 anni della provincia di Ancona, aveva rubato alcuni prodotti per l’igiene intima e alcune paia di calzini, merce del valore di poche decine di euro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 10 Settembre 2017, 07:05 - Ultimo aggiornamento: 10-09-2017 07:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO