È scattata la battaglia contro
la zanzara tigre: il programma

È scattata la battaglia
contro la zanzara tigre
Ecco il programma
FALCONARA-  Prendono il via in questi giorni gli interventi di disinfestazione contro la zanzara tigre e contro le zanzare adulte e larve. La disinfestazione generale, dopo l’intervento preventivo larvicida effettuato a fine marzo, viene eseguita su zanzare adulte da Marche Multiservizi secondo il seguente programma: primo intervento seconda decade di maggio (inizio 15/16 maggio); secondo intervento terza decade giugno (intervento integrativo); terzo intervento terza decade di luglio; quarto intervento seconda decade di settembre (intervento integrativo). 
A differenza della prima specie, la disinfestazione contro la zanzara tigre tramite interventi larvicidi è affidata alla ditta Quark di Jesi è già iniziata. Sono previsti cicli di trattamenti larvicidi periodici nelle caditoie stradali (tombini, pozzetti, bocche di lupo) pubbliche e in quelle collocate in strutture di pertinenza comunale volte alla lotta in particolare alla zanzara tigre (Aedes Albopictus) ma anche ad altre varietà di zanzare, indicate in specifici elenchi e planimetrie elaborate dall’ufficio ambiente. 

Gli interventi vengono realizzati sulla base del programma di interventi relativamente alle aree urbane di Falconara Centro, Falconara Alta, Palombina Vecchia, Villanova, Fiumesino, Tesoro, Castelferretti. I cittadini sono invitati ad evitare ristagni d’acqua e quant’altro necessario ad evitare il proliferare dei simili insetti. In particolare, si sta intervenendo con una potente disinfestazione contro la zanzara tigre, sia con spray contro zanzare adulte che con larvicidi nelle caditoie stradali contro le larve. 
«In questi ultimi anni – ricorda l’assessore all’ambiente Matteo Astolfi – c’è stato un forte impegno da parte dell’assessorato all’ambiente nel potenziare gli interventi di disinfestazione e derattizzazione». 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 16 Maggio 2018, 06:00 - Ultimo aggiornamento: 16-05-2018 06:00

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO