Ordina online un kit per auto ma arriva
danneggiato: commerciante denunciato

Ordina online un kit per auto
ma arriva danneggiato
Commerciante denunciato
FABRIANO - Truffa da mille euro subita da un fabrianese di 60 anni che ha ordinato, in un sito specializzato, 2 kit per airbag guidatore e passeggero, una centralina ed un cruscotto, ma quando gli è arrivato il pacco a casa ha scoperto che era danneggiato e arrugginito. Il venditore si è rifiutato di restituire tutti i soldi e ha avanzato proposta di rimborso di 200 euro. Poi ha affermato con spavalderia che, se non fosse stato sufficiente, avrebbe potuto rivolgersi ad un legale. L’uomo, ritenendo di essere stato vittima di un’ingiustizia, ha sporto denuncia in commissariato. 
I poliziotti hanno identificato e denunciato il commerciante, un 30enne di Torino.

Gli agenti agli ordini del commissario capo, Sandro Tommasi, dopo indagini, fatte anche di testimonianze e di riscontri in Piemonte, sono riusciti a risalire al venditore che, tra le altre cose, aveva inviato su whatsapp foto dei pezzi ordinati che però ritraevano solo le parti in perfetto stato. Quando è arrivato il pacco a casa sono sorti i problemi. Il corriere incaricato della consegna ha preteso di essere saldato prima di dare l’opportunità all’acquirente di vedere la merce. Il fabrianese, ha prima mandato il pacco indietro, poi, convinto dalle parole rassicuranti del suo interlocutore, ha deciso di versare il saldo, 500 euro, visto che l’altra metà era stata versata al momento della trattativa: il cruscotto arrivato era visibilmente tagliato e l’airbag lato passeggero arrugginito. Il truffatore non è nuovo ad episodi del genere. Proseguono le indagini per cercare di capire se la truffa subita dal fabrianese sia, o meno, la punta di un iceberg di un fenomeno magari collaudato ed esteso.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 13 Giugno 2018, 08:55 - Ultimo aggiornamento: 13-06-2018 08:55

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO