Fabriano, denunciati per il furto
di attrezzature mediche: in due nei guai

Denunciati per il furto
di attrezzature mediche
In due nei guai
FABRIANO - Recuperata la refurtiva che era stata rubata in un ambulatorio nel centro di Fabriano: gli autori sono stati denunciati. Sono gli stessi che, due giorni dopo il furto del 5 febbraio ne hanno commessi altri due: uno negli uffici della vecchia sede delle Cartiere Miliani e uno nel ristorante “La griglieria dell’allevatore”. È l’ultima operazione dei carabinieri della Compagnia: nei giorni scorsi, dopo lunghe indagini e servizi di osservazione in borghese, hanno ritrovato la refurtiva rubata dai due giovani marocchini di 29 e 35 anni in uno studio medico nel centro storico della città della carta. 

I militari sono riusciti, all’interno di uno stabile situato a Fabriano, a recuperare il misuratore di pressione e altre apparecchiature mediche che erano state rubate alcuni giorni prima che i due mettessero in piedi il piano per entrare nella vecchia sede delle Cartiere e nel ristorante “La griglieria dell’allevatore”. Per entrare nell’ambulatorio forzarono, in piena notte, la finestra e all’interno portarono via apparecchi sanitari per duemila euro. La merce è stata riconsegnata al legittimo proprietario e i due giovani denunciati per furto. Entrambi disoccupati e residenti in città, erano stati arrestati il 7 febbraio per furto aggravato. La donna delle pulizie, alle 6 di mattina, aveva trovato la porta aperta presso la vecchia sede delle Cartiere cittadine. Spaventata, aveva subito chiamato le forze dell’ordine. Sul posto la pattuglia del Nucleo radiomobile che aveva intercettato, nelle immediate vicinanze, i due soggetti con un sacco sulle spalle contenente il bottino del furto: un pc portatile, tre cellulari, materiale vario di cancelleria e oggetti della collezione Fabriano Boutique tipo portafogli di valore con carta fatta a mano. Il tutto per un valore di 2mila euro. Poco lontano i carabinieri avevano anche trovato un altro sacco, delle stesso materiale di quello usato dai ladri per il colpo in via Miliani. Dentro c’erano 15 bottiglie di alcolici e un televisore per un valore di diverse migliaia di euro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 15 Aprile 2018, 08:35 - Ultimo aggiornamento: 15-04-2018 08:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO