Torna la banda dei furti in casa
Sei colpi, diecimila euro di bottino

Torna la banda dei furti
in casa: sei colpi
Diecimila euro di bottino
FABRIANO - Aumentano i furti in città. Dopo il cambio d’orario e il buio che arriva prima, bande di ladri hanno preso il vizio di far visita agli appartamenti di Fabriano poco prima dell’ora di cena, tra le 18 e le 20. Almeno sei episodi sono stati segnalati nel weekend dai rispettivi proprietari di casa che, oltre a contattare le forze dell’ordine, hanno messo in guardia gli utenti su Facebook. 

«Fate attenzione - scrivono -. I ladri stanno girando, chiudete bene porte e finestre e se potete attivate l’allarme». Paura a Fabriano per i tanti furti avvenuti tra sabato e domenica. Due sono stati segnalati in due appartamenti in via Broganelli, uno al secondo piano di una palazzina di via Profili, uno in via Mattarella, uno in via Serraloggia, non lontano dal centro storico, dove i ladri hanno cercato anche di aprire una cassaforte e uno in via Biondi. I casi, però, potrebbero essere anche di più perché non tutte le famiglie che hanno subìto la visita dei ladri hanno sporto denuncia. Puntuale anche quest’anno, è novembre il mese in cui i malviventi arrivano più facilmente a Fabriano. Essendo i furti avvenuti tutti indicativamente nel pomeriggio, il sospetto è che siano arrivate in città più bande specializzate in razzie d’appartamento.

Ammonta a poco più di 10mila euro il bottino dei furti del fine settimana. In poco tempo i ladri sono riusciti a rubare oro e denaro contante nascosto all’interno della camera da letto. In via Biondi i malintenzionati si sono dovuti accontentare di una collana e di un paio di scarpe. In via Serraloggia, invece, i ladri sono entrati in azione in un appartamento approfittando dell’assenza del padrone di casa: hanno rovistato dappertutto senza trovare roba di valore. I vicini, che in quelle ore si trovavano a casa, non si sono accorti di nulla. Proprio dai social network parte l’appello dei residenti che hanno perso oro, argento e la tranquillità delle quattro mura. «Se sentite rumori strani in assenza dei proprietari o vedete movimenti sospetti - dichiarano alcune vittime di furti - non esitate a contattare le forze dell’ordine».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 14 Novembre 2017, 07:15 - Ultimo aggiornamento: 14-11-2017 07:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO