Cupramontana, scoppia la rissa
tra quattro donne per un parcheggio

Rissa tra quattro donne
per un parcheggio
Dagli insulti alle botte
CUPRAMONTANA - Lite per un parcheggio nel centro storico di Cupramontana. Quattro donne, due extracomunitarie e due originarie di Ancona, ma residenti in città, sono arrivate alle mani in piazza Cavour. Il tutto per un posto davanti alla farmacia della cittadina famosa per il Verdicchio. I passanti hanno visto la scena e chiamato le forze dell’ordine che, nel giro di poco, sono arrivate sul posto.

Non è la prima volta anche accadono episodi del genere in Vallesina. I parcheggi, ormai, sono diventati motivo di discussione e con troppa facilità gli automobilisti perdono la pazienza pur di sistemare la macchina con lo slogan «La freccia l’ho messa prima io». Quando nessuno cede ecco scoppiare una rissa come nel caso di Cupramontana avvenuto venerdì pomeriggio. Le quattro donne non hanno ceduto di un millimetro, dalle parole forti sono passate in un attimo alle mani ed hanno riportato lievi ferite. Pochi minuti dopo la pace: l’utilitaria è stata parcheggiata e l’altro mezzo è andato a cercare un posto in un’altra via del centro. Senza parole alcuni residenti. «A Cupramontana non c’è mai stato nessun problema per il parcheggio, c’è spazio per tutti». Sull’episodio indagano le forze dell’ordine.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 16 Luglio 2017, 11:04 - Ultimo aggiornamento: 16-07-2017 11:04

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO