Un pezzo di ferrovia è sul mercato
A Chiaravalle affare da un milione

Un pezzo di ferrovia
è sul mercato: a Chiaravalle
affare da un milione
CHIARAVALLE - «Si mette in vendita al prezzo di 980 mila euro l’area costituente l’ex scalo ferroviario della stazione di Chiaravalle con accesso dalla viabilità pubblica. La superficie catastale è di 24.400 mq circa». No, niente paura, non si vende la stazione ferroviaria di Chiaravalle, come l’annuncio potrebbe far pensare. O meglio, non si cedono locali che ospitano la biglietteria e altri servizi inerenti la stazione o altre stanze che sono state affidate ad associazioni come la banda musicale o la Croce Rossa Italiana. La società Ferrovie dello Stato ha messo in vendita tutta l’area dismessa, non più utilizzabile, che è interna alla stazione ferroviaria di Chiaravalle che, negli ultimi anni, non è più una vera e propria stazione ma è divenuta una semplice fermata posta sulla linea Ancona-Roma. 

CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

GiovedƬ 17 Maggio 2018, 05:35 - Ultimo aggiornamento: 05:35