Castelfidardo, bambina di tre mesi
in crisi respiratoria. Soccorso choc

Bambina di tre mesi
in crisi respiratoria
Staffetta per il soccorso choc
CASTELFIDARDO - Dramma sfiorato a Castelfidardo dove una bambina di appena tre mesi ha rischiato di perdere la vita per le complicazioni di un attacco epilettico. La piccola si trovava in casa, assieme alla mamma e due sue amiche, quando - sabato sera attorno alle 21.30 - ha accusato i primi sintomi del malessere. In una manciata di secondi la situazione è precipitata: alle convulsioni si è aggiunta una grave crisi respiratoria e la bimba ha perso conoscenza per alcuni istanti. I familiari hanno contattato il 118 che ha immediatamente inviato un’ambulanza della Croce Verde. La centrale operativa ha allertato un’ambulanza medicalizzata di Ancona e coordinato il soccorso disponendo il punto esatto di incontro tra i due mezzi. Poi la staffetta fino al Salesi.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 20 Aprile 2017, 06:20 - Ultimo aggiornamento: 20-04-2017 06:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO