Montemarciano, baby vandali
si accaniscono contro la casetta

Baby vandali
si accaniscono
contro la casetta
MONTEMARCIANO  - Baby vandali a Montemarciano prendono di mira la casa di Babbo Natale mentre a Marina una ladra attempata sorpresa a rubare gli addobbi degli alberi. Mentre era in corso l’allestimento della casetta di Babbo Natale sotto i portici di via Falcinelli a Montemarciano, la prima notte è stata scambiata per un vespasiano e in quella successiva qualcuno si è divertito a mettere della colla nel lucchetto. L’Amministrazione comunale è corsa ai ripari allestendo delle telecamere. Sorvegliata speciale quindi la casa di Babbo Natale. 
«Abbiamo deciso di monitorarla con le telecamere - spiega il sindaco Liana Serrani - per prevenire episodi di vandalismo». In merito a quelli avvenuti prima che gli occhi elettronici fossero attivati, il primo cittadino aggiunge: «se accadono queste cose vuole dire che si fallisce nell’educare i ragazzi al minimo rispetto verso i loro coetanei più piccoli e verso la tradizione».

Non fa sconti il sindaco contro la maleducazione di certi ragazzini che, oltre all’atto vandalico della colla nel lucchetto, hanno dimostrato spregio verso il Natale, che la casetta rappresenta, utilizzandola per soddisfare i propri bisogni fisiologici. «Comportamenti che evidenziano anche una mancanza di rispetto - prosegue Liana Serrani - verso quel clima natalizio che invece dovrebbe essere permeato di valori positivi, di fratellanza, di aiuto. Dobbiamo impegnarci tutti per recuperare questi valori e diffonderli ai nostri ragazzi». Se a Montemarciano ci sono quindi i baby vandali a Marina invece anziani ladri. Già, perché una pensionata è stata sorpresa a rubare gli addobbi di qualche alberello allestito lungo la Statale. In particolare si è portata via dei fili di luci. Chi ha assistito alla scena è rimasto però disarmato. Di fronte ad una vecchietta che ruba degli addobbi non se l’è sentita di chiamare le forze dell’ordine. «Abbiamo subito il furto degli addobbi negli alberi lungo la Statale – conferma il sindaco – e alcuni cittadini hanno segnalato che a prenderli sia stata un’anziana».
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 10 Dicembre 2018, 07:20 - Ultimo aggiornamento: 10-12-2018 07:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO