Assicurazione fantasma e cellulare
alla guida: ancora tante multe

Assicurazione fantasma
e cellulare ​alla guida
 ancora tante multe
ANCONA - Prosegue l’attività straordinaria di controllo del territorio della Polizia di Stato, fortemente voluta dal Questore Oreste Capocasa.

Maxi controlli in tutto il capoluogo nelle ultime 72 ore con una incisiva presenza di poliziotti per una capillare attività, di repressione contro ogni forma di illegalità, soprattutto contro i reati predatori, furti in abitazione, con perlustrazioni anche le zone interne e periferiche come Sappanico, Montesicuro, Candia, comprese le aree più impervie, difficilmente raggiungibili con mezzi di terra. Impiegate anche le pattuglie della Squadra Volante, delle Unità Cinofile, della Squadra Nautica e del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria – Marche.

E i risultati non sono mancati: 421 persone controllate, 215 cittadini extracomunitari identificati, 608 veicoli controllati ed una dozzina di locali pubblici controllati, soprattutto quelli situati nelle vicinanze della stazione ferroviaria della zona del Piano San Lazzaro ove si è riscontrata una presenza maggiore di cittadini extracomunitari e centro cittadino. Nel corso della suddetta attività sono state elevate anche 9 sanzioni al Codice della Strada per mancate coperture assicurative, revisioni ed utilizzo del telefono cellulare durante la guida.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 14 Marzo 2019, 12:47 - Ultimo aggiornamento: 14-03-2019 12:47

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO