Ancona, ubriaca si addormenta in terra
per strada e rischia l'assideramento

Ubriaca si addormenta
in terra ​per strada
e rischia l'assideramento
ANCONA - Transitano con l’auto e si accorgono della presenza di una persona che dormiva nel marciapiede. Il fatto è accaduto venerdì notte attorno alle tre in via Palestro non distante dallo stabile che un tempo ospitava il Liceo scientifico Luigi di Savoia. Protagonista una donna di 29 anni originaria dell’Europa dell’Est. Stordita dai fumi dell’alcol, la donna residente nei paraggi non è riuscita ad arrivare a casa e non ha trovato di meglio che mettersi a dormire lungo il marciapiede assumendo una sorta di posizione fetale forse per difendersi dal freddo.
Per fortuna, viste le basse temperature, è stata notata da due ragazzi che si trovavano a transitare in zona. Immediata la chiamata alla centrale operativa del 118. Sul posto sono intervenuti l’automedica, un mezzo della Croce Gialla di Ancona e una volante della Questura che si trovava nelle vicinanze impegnata nel controllo del territorio. La giovane, che nel frattempo si era ripresa, è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 10 Febbraio 2019, 10:05 - Ultimo aggiornamento: 10-02-2019 10:05

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO