Ancona, i tifosi piangono Claudio
Mazzanti, grande cuore biancorosso

I tifosi dorici piangono
Claudio Mazzanti
grande cuore biancorosso
ANCONA - Ci sarà un tifo da stadio, oggi, ai funerali di Claudio Mazzanti, 45 anni, grande tifoso dell’Anconitana, amante del mare e della pesca, volto storico della Curva Nord. Un male incurabile l’ha strappato all’affetto della moglie Laura e del piccolo Giacomo, un angioletto di soli 8 anni costretto a diventare adulto troppo presto.
Claudio, che lavorava come parrucchiere nel negozio della zia in via Cardeto (Moda Capelli) ma di recente aveva firmato un contratto con un salone di Osimo, dov’era andato ad abitare, da due anni combatteva contro un tumore. Si era sottoposto a tutte le cure necessarie e la vigilia di Natale era stato dimesso per trascorrere le festività in famiglia.
Mercoledì le sue condizioni sono improvvisamente peggiorate. È stato ricoverato d’urgenza a Torrette, dove nella notte il suo cuore , ha smesso di battere. La notizia si è rapidamente diffusa nell’ambiente sportivo. Facebook si è trasformato in un muro del pianto, fra ricordi e incredulità. I funerali si terranno oggi alle 15,30 nella chiesa di San Cosma, dove gli ultras saranno presenti con striscioni e cori per onorare come si deve l’ennesimo “fratello” che lascia questo mondo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 18 Gennaio 2019, 06:20 - Ultimo aggiornamento: 18-01-2019 06:20

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO