Ancona, topi d’auto sorpresi
da una Volante della polizia

Topi d’auto sorpresi
da una Volante della polizia
Arriva il foglio di via
ANCONA - Grazie all’intuito e all’acume investigativo degli agenti della squadra Volanti della Questura, l’altra notte sono stati fermati due cittadini stranieri, originari della Romania, senza fissa dimora in Italia, pluripregiudicati per reati contro il patrimonio, in particolare furti su veicoli, che si aggiravano con fare sospetto tra alcune auto che erano parcheggiate.

Durante il controllo del territorio, una pattuglia delle Volanti coordinate dal vicequstore aggiunto Cinzia Nicolini ha notato due individui che si aggiravano tra i veicoli parcheggiati in un’area di via Flaminia. Approfittando del buio e dell’ora tarda, i due stavano ispezionando dai vetri le automobili in sosta, cercando di sbirciare se vi fosse all’interno qualche oggetto di valore lasciato in bella mostra dagli autisti. Intuendo che qualcosa di illegale si stesse per consumare, i poliziotti sono scesi dall’autovettura e di soppiatto sono piombati addosso ai due romeni che, presi di sorpresa, hanno tentato di sfuggire al controllo di polizia. Uno dei due, il più giovane, 19 anni, si è intrufolato sotto un’auto di grossa cilindrata mentre l’altro, 20 anni, si è acquattato dietro un furgoncino, tentando di abbassarsi il più possibile per diventare quasi invisibile.

Tentativi vani, in quanto gli agenti avevano seguito tutte le loro mosse tirandoli fuori dal nascondiglio. Mentre i due giovani riemergevano dal buio, si sono mostrati molto nervosi e a stento riuscivano a declinare le proprie generalità.
Incalzati dagli agenti delle Volanti, sono riusciti solo a farfugliare qualcosa, balbettando che si trovavano in quel parcheggio perchè in cerca di un giaciglio per la notte. Accompagnati presso gli Uffici della Questura, dopo le formalità di rito, visti i precedenti di polizia, sono stati entrambi muniti di un foglio di via obbligatorio dalla città.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 21 Aprile 2017, 10:44 - Ultimo aggiornamento: 21-04-2017 10:44

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO