Ancona, rapinò la tabaccheria
con un coltello: colpevole confessa

Rapinò la tabaccheria
​con un coltello:
il colpevole confessa
ANCONA – Rapina con il coltello in tabaccheria: il colpevole confessa. Si tratta di un 29enne polacco, che ha confessato ai poliziotti della Squadra Mobile di aver assaltato la tabaccheria Velia Latin di via Cialdini ad Ancona. Il 9 febbraio era entrato con un lungo coltello facendosi consegnare circa 800 euro: l’uomo ha fatto ritrovare l’arma ed i vestiti utilizzati per la rapina. In considerazione della confessione e del mancato pericolo di fuga, l’uomo è stato denunciato a piede lbero.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lunedì 12 Febbraio 2018, 12:52 - Ultimo aggiornamento: 12-02-2018 12:52

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO