Ancona, mangia una pizza e si sente male
muore poco dopo l’arrivo in ospedale

Mangia un pezzo di pizza e si sente male
Muore poco dopo l’arrivo in ospedale
ANCONA - Era andata a fare spesa all’Auchan insieme al marito. Un sabato pomeriggio come tanti altri. Gli acquisti al supermercato per riempire la dispensa settimanale, un’occhiata alle vetrine, uno spuntino al bar. Sarebbe stato proprio un pezzo di pizza finito di traverso ad ucciderla. Una tragedia che si è consumata nel parcheggio del centro commerciale della Baraccola sotto gli occhi di decine di persone, richiamate dalle grida disperate di un pover’uomo che cercava in tutti i modi di far rinvenire la moglie. 

Non ce l’ha fatta Loredana Martis, pensionata anconetana di 71 anni, residente a Brecce Bianche. Il suo cuore ha smesso di battere al pronto soccorso di Torrette, dov’è arrivata con un codice di massima gravità. Il medico e gli infermieri del 118, insieme al personale della Croce Rossa, hanno fatto di tutto per salvarle la vita. Sono intervenuti tempestivamente ieri pomeriggio, attorno alle 17, nel parcheggio del centro commerciale dove la donna era svenuta all’improvviso, mentre con le buste della spesa si stava incamminando insieme al marito verso l’auto. A lungo hanno tentato di rianimarla, praticando anche le classiche manovre di disostruzione. Sembrava dare minimi segnali di ripresa, anche se è rimasta sempre incosciente. Poi la corsa disperata all’ospedale con un codice massimo di gravità. Ma in sala emergenza, poco dopo, la 71enne è spirata. 

Probabilmente verrà disposta l’autopsia per accertare le cause del decesso. Tuttavia, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato proprio un pezzo di pizza killer, mangiato poco prima, a ucciderla. Sarebbe morta soffocata da un reflusso gastroesofageo, con il boccone non digerito che le sarebbe andato di traverso, provocando l’ostruzione delle vie respiratorie, se non una polmonite ab ingestis causata dal corpo estraneo. Chiaramente i medici stanno indagando per verificare se la donna soffrisse di altre patologie che potrebbero aver determinato il malore improvviso. Ma al momento prevale l’ipotesi della tragica fatalità. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 18 Febbraio 2018, 12:27 - Ultimo aggiornamento: 19-02-2018 08:46

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO