Ancona, via Tiziano in lacrime
per la morte di Arnaldo: aveva 78 anni

Via Tiziano in lacrime
per la morte di Arnaldo
Si è spento a 78 anni
ANCONA - Mondo della ristorazione in lutto per la scomparsa di Arnaldo Abelle 78 anni. L’uomo è venuto a mancare ieri nel reparto di Clinica Medica a Torrette dove era stato ricoverato nei giorni scorsi a seguito di un male scoperto a luglio. Nonostante le cure del personale medico e infermieristico non c’è stato nulla da fare per Arnaldo, personaggio molto conosciuto in città nel settore della ristorazione. Dopo aver gestito per tanti anni una macelleria all’angolo tra via Piave e via Giannelli, aveva proseguito la propria attività commerciale dando vita ad un supermercato in via Tiziano. Negozio per oltre 15 anni inserito nella catena Sidis, portato avanti con passione tanto che Arnaldo Abelle era divenuto un punto di riferimento per il quartiere.

Sposato con Mariella, Arnaldo Abelle era amato ed apprezzato per i suoi modi di fare gentili e garbati. A piangere la scomparsa, oltre alla moglie, i figli Roberta e Roberto e i 4 nipoti. E proprio i nipoti in età compresa tra i 9 e 18 anni hanno avuto un ruolo di primo piano nella vita di Arnaldo: a loro ha dedicato la maggior parte del tempo libero. Una vita serena fino a luglio quando all’uomo è stata diagnostica una malattia che in pochi mesi l’ha strappato agli affetti più cari. A seguire Arnaldo in questo periodo, oltre al personale di Torrette, anche i volontari dell’Istituto oncologico marchigiano a cui va il ringraziamento per quanto fatto dalla famiglia Abelle. I funerali di Arnaldo Abelle, organizzati dall’impresa funebre Mangialardo, si terranno oggi alle 11 nella chiesa di S.Gaspare del Bufalo.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sabato 18 Novembre 2017, 06:45 - Ultimo aggiornamento: 18-11-2017 06:45

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO