Ancona, impresa familiare di spaccio:
lui arrestato, lei e il figlio denunciati

Impresa familiare
dello spaccio: lui arrestato
lei e il figlio denunciati
ANCONA – Lo seguivano da tempo perché sospettavano che reggesse le fila di un traffico di stupefacenti, ma i poliziotti non si aspettavano di trovarsi di fronte ad un’impresa familiare dello spaccio.
Arrestato un 44enne, denunciata la compagna per detenzione di stupefacenti ed il figlio di lei per favoreggiamento. Da mesi lo seguivano e quando gli agenti della squadra mobile hanno fermato il 44enne gestore  di un noto bar, l’uomo ha consegnato spontaneamente una piccola quantità di cocaina, ma durante la perquisizione domiciliare l’uomo ha detto una frase al figlio 15enne della compagna che agli agenti è suonata strana, quasi in codice. Così un uomo è rimasto sul posto ed ha sorpreso il 15enne mentre tentava di disfarsi di 160 grammi di cocaina, guadagnandosi una denuncia per favoreggiamento al tribunale dei minori. Nei guai la compagna, denunciata per possesso di cocaina.  
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 13 Settembre 2017, 16:40 - Ultimo aggiornamento: 13-09-2017 16:40

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO