Mezzo etto di hashish nel marsupio
Preso mentre sta salendo sul treno

Mezzo etto di hashish
nel marsupio: preso mentre
sta salendo sul treno
ANCONA - La squadra di polizia giudiziaria della polfer di Ancona ha denunciato un cittadino italiano che stava per salire un treno diretto a Roma. Era in possesso di 50 grammi di hashish destinati allo spaccio in Vallesina e nascosti in un marsupio dove c’era anche materiale per il confezionamento.

Il pusher è stato acciuffato grazie al fiuto del cane poliziotto. La polfer, stavolta alla stazione di Senigallia, ha anche segnalato alla Prefettura un macedone trovato in possesso di una modica quantità di marijuana, destinata all’uso personale. Durante un controllo in un rottamaio, gli agenti della polizia ferroviaria hanno infine denunciato un camerunense che a Osimo gestiva un ingente quantitativo di elettrodomestici che costituivano rifiuti speciali pericolosi. Per questo motivo l’africano è finito nei guai. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Domenica 24 Settembre 2017, 06:15 - Ultimo aggiornamento: 24-09-2017 06:15

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO